...

Piatti tipici

Primi e secondi piatti.
Come in tutta la Regione, si preparano i vincisgrassi, una pasta farcita cotta al forno simile alle lasagne, la cui antica ricetta, allora chiamata “princisgras” è stata lasciata da Antonio Nebbia, cuoco maceratese, in un trattato del 1784. Altra specialità sono i
passatelli: pasta a base di parmigiano, pangrattato, uovo e noce moscata, a forma di vermicelli che si degustano sia asciutti sia in brodo.

Per secondo piatto, come in tutta l’Italia centrale, c’è ovviamente la porchetta. Nelle Marche si cucina in questo modo anche il coniglio. Altre ricette locali: il coniglio in potacchio, una preparazione a base di salvia, aglio e rosmarino; l’oca arrostita, piatto tipico della mietitura.